Prima di un viaggio i russi si siedono in silenzio, ecco perchè

Se siete stati in Russia, o se avete parenti o amici russi, probabilmente già conoscerete questa insolita usanza. Prima di un viaggio medio o lungo, i russi si siedono in silenzio per alcuni minuti.

Ci sono alcune ragioni, legate alla tradizione pagana e alla superstizione. Secondo alcuni infatti sedersi per qualche minuto, inganna gli spiriti maligni che circondano la casa, convincendoli a rimanere nell’abitazione senza seguire la persona durante il viaggio. Secondo un’altra credenza, uno spirito buono di nome Domovoy protegge la casa.

Sedendosi prima del viaggio, lo spiritello suggerisce al proprietario quali sono gli oggetti da portare e da non dimenticare assolutamente. Se un oggetto manca all’appello e non si trova, vuol dire che Domovoy lo ha nascosto e quindi non va assolutamente preso.

D’altronde la cultura del sedersi è ben nota nei paesi slavi, dove la tipica “seduta sulle ginocchia” è diventata uno Status Symbol. Il cosidetto “squat slavo” trae origini molto antiche, se ne parla già nel 1400

Condividi